domingo, 10 de febrero de 2008

Per chi oddia San Valentino


PER LE RAGAZZE
1 – Perché non ve ne potete lamentare: se siete single, fate la figura della vecchia zitella (soltera) inacidita, mentre se siete in coppia tutti suppongono che siate in un momento difficile.

2 – Perché non c’è niente di più deprimente dell’uomo che avete scelto come futuro marito che esprime le sue romantiche intenzioni con una card di auguri con sopra una pecora e un gioco di parole sulla parola «ewe» (pecora femmina).

3 – Perché con lo stress a livelli siderali per il fatto di dover superare a tutti i costi gli altri in romanticherie varie, il giorno di San Valentino è come un mini-matrimonio. Ma questo è il mese peggiore per sposarsi, nessuno si sposa in febbraio e di sicuro non ogni anno.

4 – Perché fa produrre versi di poesia terrificanti e con rime improbabili.

5 – Perché tutte le immagini di coppie perfettine e precisine servono solo ad aumentare il nascosto sospetto (sospecha) che gli altri siano molto più innamorati di noi e che facciano molto più sesso.

6 – Perché la ragazza che più detesti riceverà un paio di Manolos (ovvero, un paio di costosissime e ricercatissime scarpe Manolo Blanhik, ndr) e non appena il suo uomo sarà fuori tiro dirà che sono un po’ troppo volgari per il suo gusto.

7 – Perché non c’è niente come un riuscito San Valentino, anche se doveste ricevere un misterioso regalo/biglietto/ mazzo di fiori che arriverà certamente da qualcuno di assolutamente orribile.

8 – Perché vi ritrovate invischiate in una vera e propria competizione: la ragazza del marketing ha ricevuto il più costoso mazzo di rose mai visto? Poco importa, voi avrete il miglior ristorante della città.

9 – Perchè ci costringe a perdere peso, vista la probabilissima ipotesi che il nostro lui ci regali un completino intimo sexy che altrimenti non riusciremmo nemmeno ad infilare.

10 – Perchè il rosa e gli strass vanno bene solo se hai tre anni o sei uno stilista italiano

PER I RAGAZZI
1 – Perchè ti fa odiare i tuoi amici visto che puoi garantirti i ristoranti migliori con un sorrisetto, lasciando gli altri a pagare il doppio per cibo orribile in posti pessimi.

2 – Perché fa fare agli uomini cose stupide, come accendere le candele (encender las velas).

3 – Perché mette gli uomini nei guai se NON fanno cose stupide come accendere le candele, perché in realtà questo è quello che vogliono le donne, ma suggerirlo sarebbe così poco romantico.

4 – Perché è un pessimo affare (asunto), visto che fra fiori, cena e taxi si arriva a 100 sterline come minimo. Non sarebbe meglio darle i soldi in contanti?

5 – Perchè nelle nuove storie invitarla ad uscire oppure no o comprarle un regalo la dice lunga su “a che punto siete”, che è il passo prima di “stiamo insieme?”, frasi classiche delle coppie all’inizio della relazione.

6 – Perché non solo dovete comprare la biancheria intima (ropa intíma) della giusta taglia, colore e modello, ma dovete pure farlo senza rimanere incantati a fissare il seno della commessa di Agent Provocateur.

7 – Perchè il giorno di San Valentie focalizza la mente di lei al punto che nelle successive due settimane vi sentirete da cani ogni volta che c’è una pausa nella conversazione.

8 – Perché basta un periodo di shopping compulsivo l’anno e se a Natale ci si può far beccare con un bicchiere di Baileys (liquore alla crema di whisky, ndr) in mano alle 11 di mattina senza che nessuno metta in dubbio la vostra sessualità, la stessa fortuna non è prevista per il 14 di febbraio.

9 – Perchè non ci sono regali per gli uomini.

10 – Perchè non c’è niente di più deprimente della donna che avete scelto come futura moglie che non ride davanti a una card con sopra una pecora.

Fonte: corriere.it

3 comentarios:

Zizou dijo...

Daniel, quiero felicitarte por la fantástica idea que has tenido con la creación de este blog. Es muy útil para las personas que, como yo, deseamos aprender italiano y acercarnos más a su cultura. Sigue cumpliendo religiosamente con la actualización de este blog, que muchos te lo agradecemos.
También querría preguntarte si en italiano "Tre metri sopra il cielo" es alguna frase hecha o tiene algún significado concreto. Lo digo porque sé que hay un libro que ha tenido mucho éxito en Italia de Federico Moccia titulado así, y en la canción "Svegliarsi la mattina" de Zero Assoluto también lo nombran.
Grazie, Daniel!!

DANIEL SÁNCHEZ BONET dijo...

Prima di tutto, ti direi che la canzone di Zero assoluto è bellisma.
"tre metri sopra il celo" no è un'espressione propio, noi diciamo settimo celo.

Ti ringrazio!!!

Continuerò a fare il blog, senza dubbio.

DANIEL SÁNCHEZ BONET dijo...

sarebbe come dire essere in paradiso più o meno.

Saluti!!